DEPILAZIONE PASTA DI ZUCCHERO | O EPILAZIONE ?

In che cosa consiste questa pratica !

La pratica della depilazione pasta di zucchero dei peli superflui dal corpo è sempre esistita fin dall’ antichità, addirittura fino a diventare un canone estetico, soprattutto in alcune culture compresa la nostra.

Ma qual’ e la differenza tra Epilazione e Depilazione?

IL termine “depilazione” sta ad indicare la rimozione dei peli presenti sulla superficie cutanea, attraverso strumenti meccanici ( lamette, rasoi) o chimici ( creme epilatorie).

Questa pratica è indolore e veloce , ma non elimina i peli alla radice. Spesso, infatti , il pelo si irrobustisce e ricresce velocemente. Le gambe così non sono mai perfettamente lisce e spesso possono presentare follicoliti e infiammazioni del bulbo pilifero.

L’” epilazione” è una metodologia usata per  estirpare completamente il pelo dal bulbo.

Per ottenere questo ci possiamo avvalere di metodi come vari tipi di cerette, oppure  attraverso l’ utilizzi di laser, luce pulsata o ago elettrico che vanno a bruciare la papilla del pelo in modo tale da ritardarne la ricrescita e piano piano eliminarlo alla radice.  I contro sono che queste pratiche non sono indolori . I pro è che con la costanza il pelo tarda a ricrescere e piano piano a scomparire del tutto. Chiaramente è di primaria importanza che queste tecniche vadano praticate da persone esperte presso centri estetici o medici qualificati.

Già nell’ antichità, la depilazione era praticata, prevalentemente per fini igienici e per evitare di contrarre infezioni o malattie mortali. Gli antichi Egizi  utilizzavano paste appiccicose  a base di cere d’ api. Le donne per essere più pure, i sacerdoti uomini come forma di rispetto nei confronti della divinità.

I Greci ed i Romani si depilavano, donne e uomini ,per motivi igienici. Gli uomini per la loro attività atletica e le donne perché era uso, una depilazione integrale, anche pubica, quotidiana.

Negli hammam arabi la depilazione invece veniva effettuata prevalentemente tramite la NURA, l’ antica SUGAR o Pasta allo zucchero, impasto composto da acqua, limone e zucchero, che fungeva come una ceretta nella rimozione dei peli superflui. La SUGARIN e tornata di moda perché si è visto che è adatta alle pelli più sensibili, è idrosolubile, non lascia la pelle appiccicosa. Inoltre previene i peli incarniti e le follicoliti lasciando la pelle vellutata grazie al suo effetto peeling naturale. Con questo metodo di epilazione i peli ricrescono dopo 5- 6 settimane, mentre con la cera tradizionale bisogna ripetere l’ epilazione dopo due settimane. La cera allo zucchero elimina anche i peli cortissimi e si può utilizzare anche in pelli estremamente delicate e problematiche (es. psoriasi, eczemi, scarsa tonicità ed elasticità). E’ un metodo igienico in quanto lo zucchero è un conservante naturale e i batteri non possono proliferare . Se eseguito da mani esperte, questo metodo di epilazione si può considerare semi-permanente in quanto porta ad una visibile diradazione del pelo.

Ad oggi, quindi la Sugar risulta uno dei metodi migliori per trattare il pelo e ritardarne la crescita. I Centri estetici specializzati  (ESTETICA BELLESSERE) saranno in grado di consigliare al meglio la cliente  e portarla verso il miglior risultato.

Cinzia Cipriani

Consulente di Immagine

Cinzia Cipriani
info@look-specialist.com
Via di Diacceto n°23 Siena Tel +39 (0577) 44566
#dfd_author-3 .dfd-author-container .top-decoration {background-image: url(https://www.look-specialist.com/wp-content/uploads/2018/05/londra-480x266.jpg);}
DEPILAZIONE PASTA DI ZUCCHERO | O EPILAZIONE ? ultima modifica: 2018-02-15T22:06:45+00:00 da antonio