COME SCEGLIERE IL CAPPOTTO DA UOMO

Come si indossa ,consigli utili per creare il giusto outfit

Cappotto ragazzoIl cappotto da uomo è un capo must have della stagione invernale. A seconda dell’ occasione di utilizzo può assumere stili diversi : elegante, informale, sportivo, dandy.

Per scegliere quello giusto non e troppo difficile a patto che  sia obbligatorio tenere in considerazione alcuni elementi importanti come:

il modello, il tessuto, il colore e lo stile.

Per quanto riguarda i modelli  esistono 4 modelli principali :

il classico Trench, il Chesterfield, il Loden,  il Peatcoat, l’ Ulster e il Montgomery.

  • Trench :Di solito si presenta come un capo molto leggero, di conseguenza è adatto alla stagione autunnale. Più che un cappotto vero e proprio è un  ’impermeabile, fu creato anch’esso nella vicina Inghilterra e nacque per il corpo dei militari . Il suo nome tradotto alla lettera è  “cappotto da trincea. Anch’esso è un classico sopravvissuto alle mode . 
  • Chesterfield : sicuramente quello più usato , cappotto  monopetto elegante, che spesso viene sdrammatizzato con outfit sportivi per dare un tocco di originalità all’immagine. La sua è una storia antica,gia dalla metà dell’ottocento era in uso dalla gente “bene di Londra”.Solitamente veniva confezionato i tessuti piuttosto pregiati come la lana o il cashmere.
  • Loden: Il cappotto di Loden prende il nome dal tessuto ed è originario  dell’Austria. E’ un cappotto che si presenta come un classico e di solito è di colore verde e stile dei bottoni intrecciati.  E’ apprezzato dai giovani,ma anche dai meno giovani, perché si porta bene nel tempo libero.
  • Peacoat: La giacca del marinaio,origini antiche i primi nel settecento,di colore quasi esclusivamente blu,presenta un doppio petto e sei grandi bottoni ,ampie tasche.Corto rispetto agli altri,ma molto affascinante.
  • Ulster: Cappotto elegante con spiccata personalità,viene dall’Irlanda ,adatto a contesti molto formali.
  • Montgomery: Viene confezionato in tessuto di lana piuttosto pesante ,originario del Belgio,nato per la marina è rimasto il suo stile e il suo fascino intatto negli anni. Tipico per il suo cappuccio e le ampie tasche.Si presenta come un cappotto sportivo adatto a diverse occasioni.
  • Qui sotto alcuni esempi è alcuni outfit  
  • Un esempio di abbinamento  casual chic è cappotto, jeans, camicia, gilet, sneakers. Oppure cappotto con jeans e t- shirt.
  • .jeans rotti e cappotto
    cappotto da uomo blu
    scelta del colore

    Per quanto riguarda il colore è un must che può essere  in colori neutri come grigio, nero, blu navy. Molto originale è il cappotto dai colori accesi che però non fa parte del guardaroba base , ma come capo  extra da inserire con outfit originali.Per quanto riguarda le misure, il cappotto da uomo deve tornare alla perfezione. E’ fondamentale che la lunghezza delle maniche, l’ ampiezza del torace e l’ altezza delle tasche siano proporzionate alle proprie misure. Si assolutamente al” su misura “. Per i tessuti, si alla lana, al prestigioso cashmire, e ai tessuti high- tech. COME SCEGLIERE IL CAPPOTTO DA UOMO adesso spero sia un pò più facile..con i consigli di Look-Specialist ,quindi adesso spetta a voi …Spero che questi mie consigli vi siano stati di aiuto …saluti 

                                                                                                                                                       Cinzia Cipriani

                                                                                                                                               Consulente di Immagine

Cinzia Cipriani
info@look-specialist.com
Via di Diacceto n°23 Siena Tel +39 (0577) 44566
#dfd_author-3 .dfd-author-container .top-decoration {background-image: url(https://www.look-specialist.com/wp-content/uploads/2018/05/londra-480x266.jpg);}
COME SCEGLIERE IL CAPPOTTO DA UOMO ultima modifica: 2018-03-28T10:48:10+00:00 da antonio